Marcia della Pace 2019

Eleanor Roosvelt, mamma del 32° presidente degli Stati Uniti, affermava: “ Non basta parlare di pace, uno ci deve credere. E non basta crederci, uno ci deve lavorare” e il nostro Istituto Comprensivo, supportato dalle amministrazioni comunali, ne parla, ci crede, ci lavora.

E così, anche questo anno, nella suggestiva cornice del comune di Ruviano,  gli alunni delle classi IV e V di tutti i plessi con i compagni della scuola dell’infanzia, Primaria e Secondaria di I grado del paese ospitante,  hanno sfilato per le strade riempiendole di gioia, sorrisi, fratellanza, collaborazione, colori e musica, per ricordare a tutti che: “Saremo tutti amici, saremo mille voci, un coro che cantando cancellerà le lingue e le distanze non conteranno niente…”

Tema della manifestazione di quest’anno è stato:  LA MAMMA.

Mamma, colei che guida, accoglie, ama, educa; colei che, anche se sofferente, stanca, trova sempre la forza per sostenere i figli, per fargli spiccare il volo verso la vita; quel volo che sarà unico, ma che porterà sempre con sé l’impronta di chi ha costruito la rampa sicura da cui lanciarsi.

Ai giovani presenti è stato rivolto l’invito di Papa Francesco il quale, nell’omelia del 1° Gennaio, dice che dovrebbero imparare dalle mamme che il vero eroismo sta nell’amore verso gli altri, nella gioia del vivere insieme e soprattutto nella pace.

Momento più emozionante e coinvolgente è stato, come sempre, il lancio dei palloncini colorati sulle note della canzone “liberi” intonata dal cantante sannita ospite della manifestazione.

Per concludere in armonia e convivialità questo appuntamento annuale di pace e amicizia, l’Amministrazione comunale ha offerto a tutti i presenti un ottimo primo piatto, gradito  in particolar modo ai bambini, contenti di pranzare all’aperto e in compagnia.